#crearecultura

è l’hashtag ufficiale della mia campagna. l’intento che mi ha spinto a candidarmi. Oggi ho passato gran parte del pomeriggio (finalmente il sole e il caldo!) sul Sentierone per l’iniziativa Take your book, promossa da Patto per Bergamo sostanzialmente per due ragioni: incoraggiare la lettura e condividere la #cultura. I dati non sono confortanti. In Italia si legge meno e questo è un problema.

Io la penso come Fernanda Pivano: “libero chi legge”. E penso che vanga anche il contrario. Take a book è stato anche il tentativo di condividere in modo informale e libero la cultura, rappresentata dal suo simbolo per eccellenza: il libro. Donare un libro significa donare idee, visioni del mondo, fantasie, progettualità. Donarsele per poi scambiarsele, perché la cultura richiede anche un costante lavoro di confronto e mediazione.

Abbiamo fornito un semplice strumento per #crearecultura, così come la intendiamo noi: un lavoro continuo per capire noi stessi, il nostro stare al mondo e il nostro destino. Un lavoro che aiuta a definire e sviluppare i valori umani più autentici. Trovare il tempo di leggere, ascoltare musica, andare a teatro, conoscere un museo (come abbiamo fatto nelle nostre Passeggiate per la città) sono piccoli esercizi di cultura, che aiutano a dare significato alle cose della vita.

Un libro, un concerto, una cena, un film, un dipinto sono occasioni per prendere fiato e coltivarsi e coltivare il mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...